LE  BOMBONIERE

Origini, tradizioni, galateo, consuetudini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

     Questo è il nostro standard di qualità
Clicca qui se vuoi vedere la gigantografia
               di questa bomboniera

 

La “bomboniera” nasce in Italia alla fine del XV secolo, preziosa nella sostanza e nel contenuto. Sono infatti le famiglie dei nobili che si sposano, a scambiarsi cofanetti tempestati d’oro e pietre preziose, contenenti dolci a base di zucchero, sostanza importata dalle Indie appena scoperte e assai costosa a quel tempo.
I meno ricchi si accontentavano di sacchetti di carta o di stoffa, contenenti dei dolci.
Ma è solo nel 1896, con le nozze tra Vittorio Emanuele, principe di Napoli e futuro re d'Italia, con Elena del Montenegro che la bomboniera diventa oggetto di dono degli sposi per gli invitati, ovvero nasce la tradizione come oggi la conosciamo, che è quella di ricordare il giorno del matrimonio e di ringraziamento per i doni ricevuti.

Le Bomboniere di Daniele Poletti

   Le bomboniere vanno scelte con buon anticipo, almeno due o tre mesi prima della data del matrimonio, e vengono date a tutti coloro che partecipano alle nozze, anche solo con un regalo. Possono essere oggetti di varia natura, semplici o sofisticati. Purtroppo qualche volta sono di cattivo gusto, di fatto rappresentando la sensibilità estetica e culturale della coppia che si sposa. Possono essere un oggetto in argento, un piattino di ceramica o cristallo, o un posacenere, o un oggetto di artigianato, magari personalizzato con i nomi degli sposi, o, per chi può, un oggetto d’arte.

Le Bomboniere di Daniele Poletti

    Le bomboniere devono il nome al francese “bon-bon” (dolcetto), diventano di moda nel '700, quando i nobili erano soliti portare dei cofanetti per contenere dolci e caramelle. e al contrario di molte altre usanze di antiche origini che sono andate perdute, sono diventate tradizione e cultura dell’Italia di oggi, diffondendosi anche in altri paesi. Sappiamo per esempio che la tradizione delle bomboniere è molto diffusa in Grecia, ma poco in Germania, e che è comunque in forte ascesa in moltissimi paesi quali il Portogallo, la Gran Bretagna, l’Irlanda, gli Stati Uniti, e perfino in Africa e in Australia. 

Le Bomboniere di Daniele Poletti

    Abbinati alle bomboniere ci sono i confetti, ovvero mandorle ricoperte da uno strato di zucchero. I migliori e più famosi sono i confetti Pelino di Sulmona (Abruzzo), fatti con le mitiche mandorle di Avola (Sicilia). Di norma i confetti per matrimonio sono bianchi ed in numero dispari, solitamente 5, a rappresentare le qualità che non devono mancare nella vita della coppia: salute, fertilità, lunga vita, felicità, ricchezza. Al sacchettino dei confetti andrà abbinato un bigliettino con i nomi degli sposi (per primo quello di lei) e la data delle nozze.

Le Bomboniere di Daniele Poletti

  Quando devono essere consegnate le bomboniere? Qui galateo e consuetudini non sono andati di pari passo. Il primo vorrebbe che le bomboniere non siano consegnate prima del matrimonio, onde evitare che possano apparire come inopportuno sollecito di un regalo. Gli sposi quindi eviteranno di consegnarle prima di aver ricevuto il regalo. Di fatto, per comodità, molti preferiscono distribuire le bomboniere durante il pranzo di nozze. Ne va donata una ad ogni nucleo familiare e una a testa alle coppie di fidanzati. A quelli che non sono intervenuti alla cerimonia, le bomboniere  andrebbero spedite entro una decina di giorni, o consegnate al ritorno dal viaggio di nozze

Le Bomboniere di Daniele Poletti

   Chi deve farsi carico della spesa e della consegna delle bomboniere? Il galateo lo dice chiaramente: è tutto a carico della sposa, partecipazioni comprese. E sarà sempre la sposa che, al termine del ricevimento, accompagnata dallo sposo, distribuirà i confetti con un cucchiaio d’argento, solitamente 3, eventualmente assieme alle bomboniere.
Le bomboniere sono di norma uguali per tutti tranne che per i testimoni ai quali andranno degli oggetti della stesso tipo ma più importanti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le Bomboniere di Daniele Poletti
  sono disponibili in tutti i colori

 

Il Catalogo

Home

 

Per un'ottimale visione delle bomboniere in vetro di Murano consigliamo una risoluzione non inferiore a 800x600 a pieno schermo


Copyright © 2002 KROMOS GLASS GIOIELLI - VENICE - ITALY

Bomboniere in stile veneziano
        Made in Italy design

Grafica, testi, e design delle bomboniere  sono proprietà dell'artista